Da 15 dicembre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Video: quando fare il test di gravidanza?

ADV

Bisogna innanzitutto distinguere tra il test di gravidanza che si effettua sul sangue della madre e quello di gravidanza che si effettua sulle urine materne. Entrambi misurano la concentrazione dell’ormone gonadotropina corionica, che si innalza immediatamente dopo il concepimento: ma l’analisi del sangue, più sensibile, può dare risultato positivo anche ad otto giorni dal concepimento, mentre per fare il test casalingo sulle urine occorre normalmente aspettare il primo giorno di ritardo del ciclo mestruale.

E’ vero che vi sono oggi in commercio test molto sensibili che possono dare la risposta anche con un qualche giorno di anticipo rispetto al ritardo del ciclo, tuttavia in questo caso potreste avere un falso negativo e quindi dovere ripetere l’esame nuovamente dopo alcuni giorni.

Il test si può fare in ogni momento della giornata, però è meglio farlo la mattina appena sveglie, quando le urine sono più concentrate, soprattutto se preferite farlo precocemente. Andando avanti coi giorni, i livelli dell’ormone salgono ulteriormente, quindi il test ne rilava la presenza facilmente in ogni momento della giornata.

Video a cura di Blogmamma in collaborazione con Openminds corsi pre-parto

Scrivi un commento