Visitate Vox Horti al Museo Meina

ADV

Museo MeinaVox Horti è un viaggio virtuale dedicato a tutta la famiglia.

Un itinerario multimediale in 4 D che è possibile sperimentare a Meina (No). 

La località

Una bella località affacciata sulla sponda piemontese del Lago Maggiore (a due passi da Arona e Stresa) dove un team di giovani creativi ha pensato di realizzare un percorso innovativo all’insegna delle nuove tecnologie per narrare il mondo della natura in tutte le sue sfaccettature con particolare attenzione alle famiglie, che spesso frequentano il lago e sono in cerca di esperienze innovative.

Vox Horti

Scoprire la natura

Vox Horti è un percorso che si snoda all’interno di un grande parco vista lago e uno chalet quasi magico, ricco di experience multimediali ed effetti.

Il Museo Meina è infattiuna struttura liberty inserita nel complesso della storica Villa Faraggiana, con grande parco con vista sulla Rocca Borromeo. 

L’allestimento rappresenta una novità che vi consigliamo di visitare e scoprire insieme ai vostri bambini.

Il percorso

“Vox Horti – racconti e visioni nella casa del parco” ha come protagonista una bambina virtuale, interpretata da Federica D’Apolito che accompagna grandi e piccini nelle sale dello chalet-museo in un allestimento diviso in tappe alla scoperta del mondo del parco.

Vox Horti

La narrazione virtuale

La bimba virtuale, toccando una mandragora, perde il nome e per ritrovarlo dovrà affrontare, insieme ai visitatori, una serie di prove attraversando un “parco incantato”, realizzato grazie alle più moderne tecnologie all’interno del Museo.

All’interno di questo mondo experience multimediali in 4D, ologrammi, effetti emozionali, proiezioni, giochi di suoni e luci, labirinti consentiranno alla bambina (e alle famiglie presenti) di conoscere storia, arte, visioni, concetti scientifici sulla natura e sull’hortus conclusus (il giardino) riflettendo sul rapporto che abbiamo con la nostra “grande madre.

Si tratta quindi di una sorta di spettacolo virtuale, diviso in più atti, che rende il Museo “vivo” sfatando il mito per il quale alcuni luoghi di cultura sono fatti solo per i grandi.

Le postazioni parlanti

All’interno del parco, ricco di specie botaniche sono state installate delle “postazioni parlanti” che accolgono i visitatori e raccontano le peculiarità del territorio e delle varietà arboree presenti nel parco.

Informazioni

Vox Horti è visitabile ogni week-end (venerdì, sabato, domenica) dalle 16 alle 19 al Museo Meina (S.S. Sempione, 21 Meina – No) con ingresso libero fino a gennaio 2017.

Per maggiori infomazioni è possibile consultare il sito www.museomeina.it o telefonare alla segreteria della Fondazione UniversiCà (che ha promosso l’iniziativa con il sostegno di Fondazione CRT) al numero 0321.231655.

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento