La vitamina D: tutti i benefici del sole per mamma e nascituro

ADV

Vitamina D

La vitamina D è molto importante per la donna in gravidanza.

Questa vitamina infatti ha un ruolo determinante nella stimolazione dell’assorbimento del calcio, del fosforo e per il mantenimento di un’adeguata mineralizzazione dello scheletro.

I benefici della vitamina D

Le ricerche hanno dimostrato che assumere vitamina D durante il secondo o terzo trimestre di gravidanza è indispensabile non solo per lo sviluppo della dentazione del nascituro, ma proprio per lo sviluppo del feto stesso, in quanto favorisce un corretto assorbimento del calcio, che consente un adeguata mineralizzazione del sistema scheletrico. Inoltre, quando la mamma in gravidanza assume la vitamina D riduce sensibilmente il rischio di partorire un bambino con basso peso alla nascita.

Il sole e la vitamina D

Ricordiamo quindi a tutte le mamme in dolce attesa di esporsi con regolarità ai raggi solari perchè oltre che con l’alimentazione,  la maggior parte della vitamina D puo essere prodotta attraverso l’esposizione alla luce del sole.

Bastano 10 minuti ogni giorno e preferibilmente nelle ore più fresche e ricordandosi sempre di proteggersi con un buon filtro solare.

Vitamina D nei cibi

Anche perchè oltre agli integratori alimentari è un pò difficile assumere un buon quantitativo di vitamina D tramite i cibi.

Non so quante di voi, incinta o meno, consumano l’olio di fegato di merluzzo. Ecco, questo è un alimento ricco di vitamina D. Altri sono in quantitavi molto bassi il salmone, il tonno, l’aringa e il fegato.

Quindi mi sa che è meglio prendere il sole, oppure diteci che sapore ha l’olio di fegato di merluzzo! Io mi immagino l’odore!

Articoli consigliati

Scrivi un commento