Weekend in houseboat navigando sul Po

ADV

Vacanze alternative

Houseboat, sai di cosa si tratta? Sono battelli fluviali con tutto il divertimento di una barca e la sicurezza e la tranquillità di una stanza d’albergo.

Non serve la patente nautica per portarli e sono facili da guidare come una bicicletta. Se sei alla tua prima esperienza in houseboat, ti suggeriamo il Parco del Delta del Po, vicino a Ferrara, tra Emilia Romagna e Veneto. Gli itinerari navigabili sono molti, uno più bello dell’altro, tutti immersi nella natura tipica della Pianura Padana, tra ristoranti di pesce e antichi borghi assonnati.

Anche con bambini molto piccoli, questa vacanza può essere un’esperienza indimenticabile. Unisce infatti un viaggio itinerante in luoghi difficilmente raggiungibili in auto, con la comodità di casa propria.

Per la tua prima volta, scegli un percorso di 4 o 5 giorni, che comunque ti consenta di toccare luoghi simbolo di questo meraviglioso parco naturale purtroppo non molto conosciuto. Comacchio con le sue saline popolate da fenicotteri rosa, la sacca di Goro e il Bosco della Mesola con le tante specie di animali sono tappe irrinunciabili per una prima esperienza e incanteranno te, ma anche i più piccoli.

Alla fine non trascurare una giornata a Ravenna, con i suoi monumenti storici. Se sei un tipo particolarmente sportivo, noleggia una bicicletta: il parco è pieno di piste ciclabili che si addentrano tra i canali e consentono emozionanti incontri ravvicinati con cervi, daini e numerosissime specie di uccelli, aironi compresi. Quale bambino non resterebbe a bocca aperta?

Ci sono numerose agenzie e tour operator che affittano houseboat, uno dei più importanti è senza dubbio Houseboat.it, un punto di riferimento da cui partire per individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Se vuoi più informazioni su questo itinerario, qui trovi molti altri dettagli dai quali cominciare a immaginare la tua prima vacanza sul fiume.

A cura della redazione di Momsontherun.it Il piacere di viaggiare con i bambini.

Tags:

Scrivi un commento