Resto allibita! Eppure è accaduto veramente, secondo quanto di legge su Daily Mail. Una coppia di genitori australiani ha deciso di interrompere la gravidanza gemellare solo perché i due bambini erano maschi! La motivazione? Loro vogliono una figlia femmina! Sì perché già genitori di 3 maschi e l’unica femmina che hanno avuto è purtroppo morta subito dopo la nascita! Ma non è tutto!

Si legge sull’articolo che dopo aver già abortito due gemelli maschi e volendo a tutti i costi una figlia femmina, si sono rivolti in tribunale non appena l’istituto di fecondazione artificiale ha respinto la richiesta dei due coniugi. La prima sentenza in tribunale è stata sfavorevole ma i due, non contenti, hanno dichiarato di far di tutto pur di poter avere una figlia femmina, anche andare in America per effettuare lì la fecondazione assistita in vitro. Il caso ora è stato spostato al Tribunale Civile e Amministrativo dello Stato della Victoria, che ha il potere di revocare ogni precedente decisione e che si pronuncerà a marzo.

Anche se in Australia è legale poter abortire entro le 24 settimane, tuttavia poter scegliere il sesso del bambino e sicuramente vietato a meno che non sia necessario per evitare eventuali rischi genetici o di malattie. Ma nonostante questo i due sono convinti in ciò che fanno e il marito ha dichiarato: “Le donne abortiranno e termineranno la gravidanza non appena scopriranno che il sesso dei figli non è di loro gradimento. Questa è la verità. E’ un nostro diritto scegliere. L’impossibilità di selezione è ridicola.”

Molte delle strutture che eseguono la fecondazione assistita sono contrarie e non reputano etico poter scegliere il sesso del bambino così come dichiara il direttore di Gene Ethics, Bob Phelps: “Perchè dovrebbe essere compiuto questo atto illegale? Mi dispiace per loro, per la perdita della figlia. Ma devono trovare un’altra soluzione”. Mentre trovo inverosimile la dichiarazione di un professore, Gab Kovacs che si dice d’accordo: “Non vedo come possa nuocere a qualcuno. Le leggi dovrebbero essere scritte per proteggere le persone, non per danneggiarle”

Insomma come in ogni situazioni pareri favorevoli e contrari… ma io mi domando… se andiamo avanti di questo passo dove si andrà a finire?! Ritenete giusto poter avere la libertà di abortire solo perché il sesso del bambino non vi piace?!

Fonte: giornalettismo.com

Immagini:
milanoweb.com
babycenter.com
sciencedaily.com