Ennesimo sabato di pioggia… per fortuna stamattina abbiamo un invito speciale: partecipare alla “caccia al datterino” organizzata da Mutti. L’idea, già allettante, è resa ancora più interessante dalla partecipazione di un ospite d’eccezione, Marco Bianchi chef e ricercatore che unisce la chimica al gusto.

L’appuntamento è dedicato in modo particolare ai bambini, così parto, insieme a Cecilia per raggiungere la location. Arrivati tutti gli ospiti, il gioco comincia: Marco Bianchi fa assaggiare ai bambini la nuova Salsa pronta di Datterini, l’ultima nata in casa Mutti. Si “puccia” il dito nella ciotolina e si mette in bocca, per sentire come è dolce questo sugo, grazie ai pomodori speciali con cui è fatto. I bambini sembrano decisamente gradire…
A questo punto Marco legge gli ingredienti sull’etichetta: pomodori datterini (97,8%), olio extravergine di oliva, sale, scalogno, sedano, basilico. Stop, ingredienti finiti, niente di chimico aggiunto. I bambini sono lanciati per tutta la location alla ricerca degli ingredienti nascosti, guidati da divertenti filastrocche.

Dopo aver giocato, si va in cucina a preparare il pranzo. Il menu prevede pasta integrale al sugo, bruschette e pinzimonio con salse. Ovviamente l’ingrediente principale è la Salsa pronta di Datterini. Mentre la pasta cuoce, i bambini preparano il condimento: ognuno versa un po’ di salsa nel pentolone e poi aggiunge basilico a volontà, colto direttamente dalle piantine a disposizione. Non serve aggiungere altro, in 8 minuti, la pasta è pronta.

Mentre i bambini mangiano, Marco Bianchi svela qualche piccolo “trucco”: usare pasta integrale (le fibre che consumiamo giornalmente non sono mai abbastanza) e salare poco l’acqua di cottura (noi italiani consumiamo 3 volte il sale che sarebbe consigliato). La verdura non dovrebbe mai mancare, cotta o cruda. Per rendere un pinzimonio più gradito ai bambini, si possono preparare delle salsine, mescolando, ad esempio, pomodoro e jogurt magro. Anche le bruschette sono un piatto molto gradito dai bambini. In questo caso basta insaporire la Salsa pronta di Datterini con spezie a piacere, come il timo (che, soprattutto essiccato, contiene moltissimo ferro!).

I bambini aiutano lo chef a mescolare, tagliuzzare, spalmare e a fine pranzo i piatti sono stati “ripuliti”. Una foto di gruppo e tutti a casa, per sperimentare nuove ricette!