Con il ritorno della Primavera vale molto di più il binomio leggerezza uguale bellezza. Noi donne voliamo capelli ben nutriti ma leggeri, liberi da smog, soffici e non pesanti. I capelli devono muoversi e diffondere salute e fascino ad ogni movimento. Perché, diciamocelo pure, la donna ama sentirsi attraente… a cominciare dalla testa. Dunque seguite questi preziosi consigli per ottenere da subito un look da star con capelli corposi ma estremamente leggeri e liberi di muoversi, visibilmente più forti e luminosi.

Per cominciare, così come il resto del corpo, anche i capelli hanno bisogno di “movimento”. Può bastare una camminata tutti i giorni per stimolare la circolazione sanguigna, ossigenare e nutrire meglio le radici dei capelli. Inoltre, poiché siamo ciò che mangiamo, è importante avere una dieta molto equilibrata e ricca di proteine vegetali e Sali minerali. La struttura dei capelli è infatti per lo più composta da proteine e minerali.

Per essere belli e in salute i capelli si devono presentare lucenti e leggeri. La leggerezza è un fattore estetico determinante per enfatizzare la linea del taglio e donare un aspetto soffice e sensuale a tutta la persona. Infatti “capelli leggeri” è sinonimo di capelli ben nutriti e idratati e non di fragilità.

Con la primavera molte di noi donne sentono l’esigenza di rinnovarsi con un taglio di capelli fresco e “diverso” ma che sappia esprimere la propria personalità e uno stile di vita versatile e sempre in movimento, soprattutto se abbiamo da poco partorito. Dunque vediamo insieme quale taglio potrebbe aiutarci a sentirci bene con noi stesse.

E’ di moda in questa primavera il carrè ad altezza mento nella parte posteriore della testa, che scopre il collo e slancia la figura. La parte frontale invece dovrà essere scalata in modo da scoprire e incorniciare il viso. Questa scalatura permetterà di dare al viso un aspetto aperto e leggero. Per chi invece non rinuncia al lungo, la moda suggerisce una scalatura più moderata e concentrata nella parte superiore della testa, che va ad alleggerire le lunghezze.

Il capello è un elemento “vivo” del nostro corpo e come tale ha bisogno di essere sempre nutrito e idratato per mantenere le caratteristiche di lucentezza, elasticità e leggerezza. Si inizia con l’utilizzo di uno shampoo specifico secondo le caratteristiche dei propri capelli (secchi, con forfora, trattati ecc.) e a seguire il balsamo, un must che raccomando ad ogni lavaggio, anche tutti i giorni, per qualsiasi tipo di capelli, siano essi lunghi o corti, fini o grossi, naturali o trattati.

Il balsamo va scelto con cura in quanto deve nutrire ma senza appesantire. Infatti sebbene la maggior parte dei balsami contengano ingredienti che appesantiscono i capelli, è pur vero che oggi esistono linee di shampoo e balsamo che idratano, nutrono in profondità e si sciacquano facilmente senza lasciare residui con il risultato di capelli lucenti, morbidi e piacevolmente leggeri.

Immagini:
roseinthewind.com