Il Natale si avvicina e con lui anche le vacanze dei nostri bambini! In questo fine settimana, con il ponte lungo dell’Immacolata, già si assaporano un po’ le vacanze natalizie. Gli amanti della montagna, visto l’arrivo della prima neve, avranno già organizzato un bel week end all’insegna del divertimento. Mentre per chi, come me, ha deciso di restare a casa sarà bene trovare un buon passatempo per i bambini. Ed allora quale modo migliore se non sedersi tutti attorno al tavolo a colore i disegni del personaggio preferito dai nostri piccoli? Naturalmente sto parlando di Winnie the Pooh e dei suoi amici del Bosco dei Cento Acri!

Winnie the Pooh è un orsetto di pezza che nasce dalla fantasia dello scrittore inglese Alan Alexander Milne, che si era ispirato alla fantasia di suo figlio Cristopher Robin, che giocava sempre con il suo orsacchiotto di peluche regalatogli il giorno del suo primo compleanno. A questo giocattolo nel giro di qualche anno si aggiunsero un asinello, una tigre, due canguri e un maialino, tutti coloro che diventeranno gli inseparabili compagni di avventura di Winnie the Pooh.

Il nome Winnie fu ispirato da un piccolo orso che si trovava nello zoo londinese il cui vero nome era Winniepeg, mentre Pooh era il nome di un cigno. I racconti di Milne ebbero subito un grande successo fra i bambini. Con gli anni la Walt Disney acquistò i diritti sul personaggio realizzando tre cortometraggi contenuti all’interno del film “Le avventure di Winnie the Pooh”. Seguito da una lunga serie di cartoni animati e film d’animazione.

Winnie the Pooh è un orsetto ingenuo e goloso di miele, che cerca di procurarsi combinando un mare di guai. Vive dentro una Vecchia Quercia e i suoi amici sono il bambino Cristopher Robin, Tigro una tigre allegra e saltellante, Pimpi un piccolo maialino rosa molto timoroso, Tappo un coniglietto che si lamenta sempre ed in particolare dei guai procurati da Pooh, Ih-Oh un asinello sempre triste e sconsolato perche perde continuamente la coda, attaccata da uno spillo, essendo anche lui come tutti un giocattolo di peluche. Ci sono poi i due canguri Mamma Kanga e il piccolo Roo, e il saggio gufo Uffa. Ultimamente a questa compagnia si è aggiunto anche Effy l’efelante.

Insomma una bella combriccola! Con l’occasione voglio ricordarvi che Blogmamma mette in palio, per tutti coloro che parteciperanno al Giveway di questo mese, 10 puzzle di Winnie the Pooh e Manny Tuttofare. Qui tutte le info per partecipare!

Di seguito i disegni da colorare. Buon divertimento!!!

Immagini:
winniepooh.net