Volando a cavalcioni della sua scopa, scende per la cappa del camino a portare i bambini gli ultimi doni delle feste, così come, in quella stessa notte quasi duemila anni fa, i Re Magi offrirono oro, incenso e mirra a Gesù Bambino. E così come i doni dei Magi avevano un significato simbolico, anche la Befana premia i bambini “buoni” con regalini e dolci e con un pezzetto di carbone con il quale invita i bambini birichini ad essere più ubbidienti.

Dunque bimbi (di ogni età) preparatevi ad appendere le calze al camino per trovarle colme di doni! E mamme (nonne e zie), per voi invece è ora di… preparare le calze! Di seguito qualche idea per calze della befana fai da te!

Per cominciare cotonine di mille fantasie e passamanerie colorate e poi, tacco e punta in tela Aida per replicare l’effetto patchwork con un’illusione degna del punto croce.

Occorrente:
– rettangolo di cm 35×50 di cotonina verde;
– scampoli di cotonine a motivi natalizi, diverse per colori e fantasie;
– 2 rettangoli di cm 35×50 di fodera bianca imbottita e trapuntata;
– cm 70 di spighetta ondulata blu alta 1,5 cm;
– cm 90 di spighetta ondulata rossa alta 1 cm;
– m 2 di sbieco di cotone a righe bianche e rosse alto cm 2;
– due quadrati di cm 20×20 di tela Aida 42 bianca;
– matassine colorate di Molinè.

Ricamare il motivo degli schemi A e B nel centro dei quadrati di tela Aida e tagliare seguendo la sagoma (l’immagine della sagoma che segue è al 50% come dimensione, quindi prima di stamparla dovete ridimensionarla). Ritagliare dalle cotonine i diversi pezzi e unirli con punto zig-zag a macchina, nascondere le cuciture sovrapponendo la spighetta ondulata rossa e blu. Sovrapporre, rovescio contro rovescio, il sopra alla cotonina verde, inserire la fodera, puntare con degli spilli e ritagliare seguendo la sagoma. Unire tutti gli spessori profilando tutt’attorno con lo sbieco cucito a cavallo dei margini, lasciando liberi i lati in alto, da profilare separatamente. Con un taglio di sbieco, realizzare un occhiello da cucire a un angolo della calza.

Invece per la seconda calza della befana panno colorato e pacchettini colorati.

Con le forbici sagomate tagliare dal panno verde la sagoma della calza (2 volte). Ritagliare dal panno rosso e verde le sagome decorative e applicarli su una delle due sagome con punti lunghi e cotone di colore contrastante. Rifinire con nastrini rossi e dorati. Sovrapporre, rovescio contro rovescio, le 2 sagome e cucire. Rifinire l’apertura con un fiocco di nastro rosso. Con un nastrino verde, realizzare un’asola e cucirla sul retro.

Di seguito la sagoma e gli schemi a punto croce

Fonte: le idee di Casaviva