Quando facciamo la spesa non è insolito portare con sé i bambini al supermercato e soprattutto se sono piccoli e si reggono da soli, stanno nel carrello. Sapete che condividono lo spazio insieme a germi e batteri?Uno studio seguito dal professor Charles Gerba, dell’ Università dell’Arizona ha infatti dimostrato che il carrello della spesa nei supermercati è un enorme veicolo di germi! Tra gli ospiti indesiderati anche l’Escherichia coli, responsabile di problemi intestinali. Sembra che i carrelli della spesa risultano più sporchi dei bagni pubblici.

Nel test sono stati esaminati 85 carrelli in quattro diversi stati americani, e sottoposti ad analisi della superficie. I risultati riportano dati poco confortanti: il 72% dei carrelli è infatti risultato positivo al test per i batteri, di cui il 50% a quello dell’Escherichia coli e non è escluso in alcuni campioni  un possibile rischio di salmonella.

Personalmente non mai pensato che potessero essere un ricettacolo di germi dannosi per la salute, ma questi dati fanno riflettere, prima di utilizzare un carrello bisognerebbe disinfettare la sbarra e lo stesso professor Gerba sconsiglia di appoggiare direttamente il cibo acquistato sulle griglie, a quanto pare per tutelare igiene e salute dovremmo girare tutti con amuchina spray da utilizzare sul carrello primi di appoggiarci gli alimenti, e naturalmente lavarsi accuratamente le mani appena possibile!