Il Carnevale di Venezia è sicuramente il più conosciuto per il fascino che esercita e il mistero che continua a possedere caratterizzato da un insieme di tradizione, cultura, divertimento e trasgressione in una città unica al mondo che riesce ad attirare ogni anno migliaia di visitatori.

Le origini del Carnevale di Venezia sono molto antiche: la prima testimonianza risale nel 1094 da una documentazione del Doge Vitale Falier, dove si racconta di divertimenti pubblici sparsi su tutta la città lagunare e nel quale il vocabolo “Carnevale” viene citato per la prima volta. L’istituzione del Carnevale viene attribuita all’epoca della Serenissima, dove veniva concesso alla popolazione alcuni giorni da dedicare esclusivamente al divertimento e ai festeggiamenti, durante il quale i veneziani e i forestieri si riversavano in tutta la città a far festa con musiche e balli.

In queste feste sparse per tutta la città, la maschera veneziana divenne il soggetto principale fonte d’illusione ai ceti più umili che, per un breve periodo dell’anno, diventavano simili ai potenti, concedendo loro di poter burlare pubblicamente i ricchi. Tali concessioni erano tollerate e considerate come una liberazione dalle tensioni e dai malumori che si creavano all’interno della Repubblica di Venezia.

Se un tempo il Carnevale era molto più lungo e cominciava addirittura la prima domenica di ottobre per intensificarsi il giorno dopo l’Epifania e culminare nei giorni che precedevano la Quaresima, oggi il Carnevale ha la durata di circa dieci giorni in coincidenza del periodo pre-pasquale ma la febbre del Carnevale comincia molto tempo prima anzi, forse non è scorretto dire che, a Venezia, la febbre del Carnevale non cessa mai durante l’anno.

Ed anche quest’anno, puntuale come sempre, si svolge, tra le calli di questa meravigliosa città una continua rappresentazione di teatrale allegria e giocosità, tutti in maschera a celebrare il fascino di un mondo fatto di balli, scherzi, galà esclusivi e romantici incontri. Ecco a voi il programma completo per trascorrere un Carnevale 2010 imperdibile e unico nel suo genere!

Tutto avrà inizio il 6 febbraio con lo show di inaugurazione che si terrà alle ore 21 e proseguirà il 7 febbraio alle 12 con il tradizionale Volo dell’Angelo. Da non perdere le splendide rievocazioni storiche di domenica 7 e 14 febbraio. Durante la manifestazione si svolgerà anche il concorso della maschera più bella, che sarà valutata da una giuria internazionale, e lo spettacolo Drag Queen Beauty Pageant che si terrà venerdì 12 febbraio alle 21 in piazza San Marco.

Da non perdere inoltre gli appuntamenti con la Commedia dell’Arte da giovedì 11 a domenica 14, le serate di tango il 13, 14 e 15 febbraio e infine il martedì grasso in piazza San Marco, festa che chiuderà l’edizione 2010 nel segno della musica.

Tanti sono anche gli appuntamenti previsti per i bambini che inizieranno il sabato 6 febbraio in piazza San Marco alle 15 e si chiuderanno in piazza Ferretto con gadget per tutti i piccoli.

Fonte: carnevalevenezia.com

Immagini:
ai10savi.com