Due ore di danza o karate, un’ora di nuoto, un’ora di musica, un’ora di inglese extra e la settimana dei nostri figli ecco che è finita. Io non sono una fautrice della settimana piena dopo la scuola e faccio praticare a mio figlio 1 o 2 ore la settimana di attività extrascolastica. Spesso la prima scelta cade sullo sport, pensando che i bambini stanno sta abbastanza tempo seduti a scuola, ma non a tutti piace inseguire una palla o stare sulle punte. Ecco quindi qualche spunto alternativo.

In molte scuole quest’anno, dopo l’introduzione della nuova riforma scolastica, non verrà più praticata l’ora di informatica. Ecco quindi che frequentare un corso esterno può essere una buona occasione per aiutare il bambino alla crescita dell’uso consapevole di questo strumento, ormai parte integrante della nostra quotidianità.

Molte biblioteche  offrono dei percorsi di lettura suddivise per fasce di età, dai bambini più piccoli fino a quelli delle medie, aiutandoli ad avvicinarsi al piacere della lettura e dell’ascolto. Tutti noi conosciamo gli effetti benefici della musica, quindi perchè non farli cantare in un coro gospel? La  scelta di questo tipo di musica, molto intensa, permette di liberarsi dallo stress accumulato sui banchi, apprendendo in più il concetto di cooperazione tra persone e assegnazione di ruoli in base alla proprie capacità.

Alcune ludoteche organizzano laboratori di riciclaggio creativo dove i bambini imparano a riutilizzare i materiali di uso comune, molti presenti in casa, e li avvicina all’educazione al riciclo. Se i vostri figli sono portati per la scrittura o il disegno può essere interessante farli partecipare ad attività che li aiutino a migliorare la loro predisposizione.

In alcune città ci sono anche scuole di circo, dove si apprendono i rudimenti di giocoleria ed equilibrismo, utili per migliorare il controllo del corpo, dell’equilibrio e per imparare che la costanza porta al raggiungimento dei risultati. Ma anche laboratri teatrali dove s’ impara l’autocontrollo e si migliora la dizione, oppure corsi di scacchi per affinare strategia e pazienza.

E per i vostri che attività avete scellto quest’anno?

[immagine]
guidaconsumatore.com