La settimana scorsa vi abbiamo consigliato qualche bel cartone animato da gustarvi la sera di Halloween per vivere anche con i più piccoli un’atmosfera brividosa. Questa settimana invece andiamo sul classico con qualche suggerimento per raccontare storie del terrore, magari al buio della cameretta con solo una torcia ad illuminare, come nella più tradizionale atmosfera di Halloween.

Le prime che vi consigliamo fanno parte della storia classica della letteratura per i bambini: Hansel e Gretel per esempio, una delle storie più paurose per i bambini, che prima vengono abbandonati dagli adulti e poi incontrano una strega cattiva. Oppure la storia di Barbablù, che letta col senno di poi racconta le gesta di un serial killer, essendo Barbablù un uxoricida recidivo (ma non doveva essere una storia per bambini?).  Uno dei racconti che più amo, invece, è Giovannin senza paura, fiaba popolare italiana, che racconta le gesta di Giovannin, nato, appunto, senza paura. Questo gli permetterà di trascorrere una notte in un castello maledetto, dove il so coraggio verrà messo alla prova.

L’anno scorso, proprio in occasione di Halloween ho trovato in libreria “Mille anni di storie di paura” edizioni EL, una raccolta di brevi storie adatta bambini dai 3 agli 11 anni, suddivise anche per tempo di lettura: dai 3 ai 60 minuti. Un libro che decisamente consiglio, per avere a portata di mano una storia spaventosa durante tutto l’anno.

Se i vostri figli sono ancora piccoli, diciamo sotto i 5 anni, allora i libri pop-up sono i più adatti per loro. Ne trovate in commercio anche dedicati alle case fantasma o alle storie del terrore come “La casa dei fantasmi” di Nicola Baxter edizioni Crealibri oppure “Il fantasma Buu e altri brividi” di Harwood Beth e Matthews Derek, edizioni Geonext.

Se invece i vostri figli sono grandicelli (dai 7 anni ) non mancano titoli nella collana Piccoli Brividi. Per il tema di Halloween il titolo non poteva essere che raccapricciante: “L’ultimo Halloween”, oppure la collana del brivido del Battello a Vapore “Bat-Pat”. Ma se i ragazzi hanno almeno 13 anni, il mio consiglio è di proporre Edgar Allan Poe, maestro del racconto gotico del 19° secolo. Tra i racconti più conosciuti “Il gatto nero” e “Il cuore rivelatore”, ma tra quelli che mi hanno spaventato di più “La sepoltura prematura”.

Raccontateci quali sono le storie del terrore che avete più amato , o più temuto, o quali racconterete la sera di Halloween.

[immagini]
battelloavapore.it
liberonweb.com
unilibro.it