E’ usanza in questi ultimi anni di ricorrere alla possibilità di affittare l’utero di un’altra donna per mettere al mondo il proprio bambino! Solitamente queste notizie arrivano dal mondo dello spettacolo e l’ultima vip che è ricorsa a questa pratica è stata Nicole Kidman! La storia che vi racconto oggi invece accade tra una mamma (61 enne) e sua figlia (35 enne).

Mercoledì scorso, è nato, al Northwestern Memorial Hospital di Chicago, il piccolo Finnean Lee Connell ma a partorirlo è stata sua nonna! Proprio così Kristine Casey ha portato avanti la gravidanza “per conto” della figlia Sarah che non riusciva a rimanere incinta! Il parto è avvenuto con taglio cesareo e tutto è andato bene ed entrambi, nonna e nipotino, stanno benissimo!

I genitori naturali del piccolo naturalmente sono Sarah e suo marito Bill Connel che, , aver perso due gemelli al momento del parto e un terzo figlio durante la gravidanza avevano cominciato a pensare alla possibilità di poter adottare un bambino pur non abbandonando la possibilità di poter avere un figlio naturale.

Kristine commenta la sua decisione così: “Volevo rivivere uno dei momenti più belli della mia vita e aiutare una persona a me molto cara” mentre la figlia Sarah dichiara: “È straordinario avere qualcuno nella propria famiglia disposto a compiere un simile gesto”. Insomma ancora un grandissimo atto di amore di una mamma nei confronti di un figlio! Voi cosa ne pensate?

Fonte e immagine:
corriere.it