Eccomi ancora qui a parlarvi di ricette da offrire ai vostri commensali il giorno di Pasqua. La Pasqua è la celebrazione della vita che rinasce e un altro simbolo e dolce tipico di questa ricorrenza è la colomba.

Le origini della colomba risalirebbero a quando Alboino, re dei longobardi, durante l’assedio di Pavia avrebbe, secondo la leggenda, ricevuto in dono un pane a forma di colomba, simbolo di pace.

Oggi io vi propongo una variante alla classica colomba pasquale che potete divertirvi a realizzare con i piccoli di casa. La colomba farcita.

Ingredienti:
1 colomba di circa 1 kg
400 ml di panna da montare
400 g di crema pasticcera (qui trovate la ricetta)
20 g di cacao in polvere
60 g di zucchero a velo
un bicchiere di succo d’arancia
un bicchiere di liquore all’arancia
scorza d’arancia candita tagliata a pezzi grossi

Preparazione:
Tagliate la parte superiore della colomba con un coltello a lama lunga, scavate la parte sottostante togliendo quanto più impasto potete senza intaccare la parte esterna. Staccare le mandorle dalla crosta e conservatele.
Sbriciolate la crosta e mettetela in una ciotola, unite la crema mescolando con una forchetta poi aggiungete le mandorle e mescolate ancora. In un’altra ciotola montate la panna ben fredda con lo zucchero a velo e incorporate un terzo di panna alla crema amalgamando con i movimenti verticali di una forchetta. In una terza ciotola versate il succo e il liquore d’arancia e spennellate l’interno della colomba.
Riempite la colomba con il composto preparato e spalmate la panna rimasta sul ripieno e sulle sue parti esterne. Con un coltello ritagliate a cubetti la mollica tenuta a parte e ricopritene la parte spalmata di crema badando di accostare i pezzettini gli uni agli altri. Mettete in frigorifero per almeno un’ora. Al momento di servire spolverizzate la superficie con il cacao fatto cadere da un colino e decorate con le scorze d’arancia candite tagliate a striscioline e a pezzettini quadrati.

In alternativa potete cimentarvi a realizzare la colomba di sfoglia.

Ingredienti:
500 g di pasta sfoglia pronta
250 g di crema pasticcera (qui trovate la ricetta)
200 ml di panna da montare
150 g di fragole
una vaschetta di mirtilli
2 cucchiai di zucchero a velo
mandorle a lamelle
farina

Preparazione:
Stendete la pasta sul paino infarinato e ritagliatene due colombe stilizzate utilizzando una sagoma di cartone. Punzecchiatene una e cospargete l’altra con lo zucchero di canna e le mandorle. Infornatele a 20° per 10 minuti.
Lavate e tamponate con carta da cucina le fragole e i mirtilli. Affettate le fragole. Montate la panna con due cucchiai di zucchero a velo e incorporatela alla crema.
Spalmate la colomba senza mandorle con la crema alla panna, distribuitevi la frutta, coprite con la seconda colomba e spolverizzate di zucchero al velo.

Immagini:
graziazanetti.com
60019.it