Da 13 settembre 2012 0 commenti Leggi tutto →

Come fare una sacchetta per l’asilo e la scuola

La scuola è iniziata in tante regioni, gli asili hanno riaperto, per la gioia delle mamme 🙂 I primi giorni sono dettati, soprattutto per chi va a scuola, dall’ansia del materiale. I piccoli tornano  a casa con lunghi elenchi di cose da acquistare e da portare assolutamente il giorno dopo… Tra queste ci sarà certamente almeno una sacchetta. Sia per l’asilo che per la scuola le sacchette sono molto richieste: una per il cambio, una per i lenzuolini  se si fermano a dormire, una per le scarpe da palestra, una per il materiale di arte… Piccoli e grandi studenti accomunati dalle sacchette!

Voi come avete fatto? Le avete comprate? Avete riciclato le tante eco shopper ricevute in omaggio? Avete preso un mano ago e filo e vi siete lanciate nella creazione di sacchette personalizzate? Il massimo della creatività, per me, è stato acquistare ai tempi del nido una sacca pronta (di quelle belle a quadrettini bianchi e azzurri), ricamare a punto croce il nome, aggiungere un disegno e cucire il bordo ricamato alla sacca, che mio figlio ha utilizzato fino alla quinta…. Quest’anno, con le medie, si è rifiutato di portarla a scuola 😉

Come realizzare una sacchetta con le proprie mani, impiegandoci poco tempo? In generale dovrete tagliare un rettangolo di stoffa, piegarlo a metà nel senso della lunghezza e, a rovescio, cucire i lati. Piegate il bordo superiore e cucitelo. Fateci passare in mezzo una corda o una fettuccia e il gioco è fatto. Di seguito vi mostrerò qualche  qualche esempio di mamme creative e dalle mani d’oro che sono riuscite a realizzarne di belle.

La sacchetta con l’iniziale che trovate nella foto d’apertura è stata creata in maniera molto accurata: doppia stoffa, iniziale in feltro e due lacci che la fanno diventare zaino, se volete saperne di più andate al blog http://3littlechicks.blogspot.it/2011/07/diy-preschool-backpack-my-favorite.html

Se avete la macchina da cucire, realizzare una sacchetta come questa non sarà un problema: uno scampolo di tela grezza, della corda e colori per la stoffa. La mamma che l’ha realizzata l’ha poi decorata con uno stencil.

lacreatureandyou.wordpress.com

Queste sacchette sono leggermente diverse. Non si fa passare il cordino all’interno del  doppio bordo, ma si applicano due manici. Potreste prendere spunto da queste borse per personalizzare le shopper in tela che avete a casa: coprite le scritte con una tasca con le iniziali o il nome del vostro bimbo.

sillypearl.com

Eccoci giunti alla fine anche per oggi. Buon lavoro e alla prossima!

Fonte:

3littlechicks.blogspot.it

lacreatureandyou.wordpress.com

sillypearl.com

Postato in: Fai da te
Tags: ,

Scrivi un commento