Da 5 dicembre 2014

Lavoretti con materiali di riciclo: il diorama con Albero di Natale di Alessia

diorama_2

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”! Così si presenta sul suo blogla blogger più eclettica che ci sia, Alessia! L’ultima delle sue passioni è il riciclo creativo, perfetto per recuperare oggetti che normalmente finirebbero buttati via e che invece possono avere una seconda vita con un pizzico di fantasia. In questo caso, ho chiesto ad Alessia qualche suggerimento per trasformare semplici e comunissimi materiali in una decorazione natalizia. E lei ha creato apposta per noi un lavoretto con una tecnica a me sconosciuta, il diorama.

Come è nata la passione per il riciclo creativo?

Non lo so com’è nata, probabilmente è nata con me perchè da sempre vedo gli oggetti più impensati e quelli più “poveri” e le idee mi si affollano nella mente. Spesso parto con un progetto in testa che poi, quando mi metto a lavorarci davvero, cambia forma seguendo le inclinazioni del materiale stesso. Un po’ come il blocco di marmo di Michelangelo e così mi sento “artista” con poco 🙂 Quello che so di sicuro è che non riesco a smettere, ormai riciclo in modo creativo di tutto.

Che cosa consiglieresti a chi vuole cimentarsi ma non sa da dove cominciare?

I consigli che mi vengono in mente sono essenzialmente due, il primo è di accostarsi al riciclo creativo senza pregiudizi, ogni materiale, anche il più insignificante, può trasformarsi in qualcosa di bello basta andare oltre i preconcetti.
Non c’è niente di più insulso delle palette per il caffè, ma riciclando anche quelle usate in ufficio (basta sciacquarle e asciugarle bene) si possono creare dei fiocchi di neve bellissimi da appendere all’albero di Natale.
La seconda cosa, dopo che abbiamo imparato a vedere oltre l’apparenza, è di stare molto attenti a non cadere tra il kitsch e il trash, con i materiali di recupero il rischio di cadere nel cattivo gusto è alto, quindi dopo aver realizzato i miei “capolavori” faccio sempre un po’ di sana autocritica e se fanno schifo (sono cose che succedono anche nelle migliori famiglie 😉 ) li cestino e magari riprovo un’altra volta con rinnovato entusiasmo.

Avresti un micro-tutorial semplice sul tema Natale per chi è alle prime armi?

Certo che ce l’ho, una cosa che mi piace tantissimo sono i diorama, sono scene più o meno realistiche riprodotte in scala ridotta.
Si possono fare all’interno di coperchi e scatoline di recupero, usando materiali di riciclo anche per costruire l’ambiente vero e proprio.
Questo diorama a tema marino l’ho realizzato all’interno della scatola di cartone di un formaggio famosissimo 🙂

Per il Natale basta recuperare una scatola di cartone a piacere, io ne ho trovata una perfetta che misura 16×17 cm e comporre all’interno un albero di Natale ben addobbato sulle colline innevate.

Come realizzare un diorama con Albero di Natale

diorama_occorrente

Cosa vi serve

  • scatola di cartone
  • 7 tappi di plastica (di quelli dell’acqua minerale ad esempio)
  • ritagli di cartoncino colorato rosso, verde, bianco, marrone e giallo
  • biadesivo trasparente (o colla) e biadesivo spessorato
  • forbici

Come si realizza

  • Nei ritagli di cartoncino bianco e verde dobbiamo ritagliare delle forme a mano libera che sembrino le colline, bastano delle strisce da rendere ondulate sul lato superiore. Per dare l’effetto profondità bisogna realizzarne due per parte, una più spessa la mettiamo sul fondo incollandola con il biadesivo sottile o la colla, quelle anteriori più sottili vanno davanti e le applichiamo con il biadesivo spessorato.
  • Dopo aver realizzato le colline prepariamo il tronco del nostro abete, basta un rettangolo piccolo di cartoncino marrone, si piega per il lato lungo in 3 parti in modo da dare anche a lui un po’ di spessore e ancora lo incolliamo con l’adesivo spessorato al centro delle due collinette fatte precedentemente.
  • Con i tappi componiamo l’albero, tre tappi in basso, poi sopra altri due sfalsati, sopra ancora uno e poi un altro sopra ancora e li incolliamo con il biadesivo trasparente o con la colla. Al centro dei tappi mettiamo dei cerchietti di cartoncino rosso (o di un altro colore a piacere), il alternativa al cartoncino possiamo anche usare della carta di recupero dei pacchetti regalo, anche questa è perfetta.
  • Con il cartoncino giallo ritagliamo una stella e la coda da cometa e incolliamo anche questi due pezzi in cima all’albero con il biadesivo spessorato.

Adesso il nostro diorama è terminato ma potete aggiungere anche una targhetta di cartoncino bianco con un augurio scritto a mano come ho fatto io, adesso mi sembra davvero completo e perfetto per addobbare casa o come fuoriporta.

diorama albero di natale

Scrivi un commento