Prepararsi alla festa del papà significa realizzare lavoretti, cercare regali, provare a cucinare insieme alla mamma qualche dolcetto, imparare poesie e filastrocche, fare un disegno. E magari anche ascoltare e canticchiare qualche canzoncina a tema.

Oggi abbiamo pensato proprio a questo, alle canzoni dedicate al papà che i nostri bimbi possono ascoltare, guardare e magari imparare. Alcune le conoscerete anche voi, fanno parte di quel repertorio di canzoni imparate da piccoli. Cosa aggiungereste?

LEGGI ANCHE: poesie e filastrocche per la festa del papà

Canzoni per la festa del papà da imparare e cantare

Sei forte, papà

Un classico delle canzoni sui papà. La canzone originale era cantata da Gianni Morandi (e dalla figlia Marianna, allora bambina). In questa versione la canzone è accompagnata da un cartone animato.

Ecco il testo, trovato su poesie e filastrocche

Mannaggia! possibile che tutte le volte che andiamo in campagna con la roulotte comincia a piovere, e i miei figli mi dicono:

Gli animali non hanno ombrello
e non portano mai il cappello
piove tanto e son bagnati
sono già tutti raffreddati.
Che si fa? Chi li aiuterà?

Quel gufo con gli occhiali che sguardo che ha.
Lo prendi papà? Sì!
La lepre in tuta rossa che corsa che fa!
La prendi papà? Sì!
Quel canarino si è ferito e non lo lascio qua!
Lo prendi papà? Sì!
Quel ghiro dormiglione sbadiglia di già!
Lo prendi papà? Sì!
Quel topo campagnolo trasloca in città!
Lo prendi papà? Sì!

Ma questa mia roulotte mi sembra l’arca di Noè, però ci sta, stringersi un po’!
Sei forte papà!

E questi poveri animali
ora che piove
non ho il coraggio
di abbandonarli cosi…

Quel picchio col martello che buchi che fa!
Lo prendi papà? Sì!
Quel grillo chiaccherone che chiasso che fa!
Lo prendi papà? Sì!
Ma questa mia roulotte mi sembra l’arca di Noè, però ci si sta, stringendosi un po’!
Sei forte papà!
stringendosi in po’!

Un topolino, un gatto e… un grande papà

Una canzone dello Zecchino d’Oro trasformata in cartone animato. E’ la storia di un topolino che si mette nei guai, rischiando di diventare il pasto del gatto, ma che ha un grande papà a proteggerlo

La Festa del Papà

Canzoncina di Coccole Sonore semplice e orecchiabile. Un modo canterino per fare gli auguri al papà in occasione della sua festa. Ecco il testo

La mamma è indaffarata
è un giorno un po’ speciale
dobbiamo festeggiare
la festa di papà

Tra me e mio fratello
il trambusto è assicurato
la gara è iniziata
ma vincerà papà

Lo osservo ogni mattina
provando a far la barba
vorrei diventare
come il mio papà

Io penso tutti i giorni
al suo abbigliamento
fiori e perline
io gli regalerò

Perché sei un bravo papà
giochiamo ancora insieme
perché sei un bravo papà
e poi mi porti a judo
perché sei un bravo papà
e mi accompagni a scuola
perché sei un bravo papà
che ci vuol tanto bene

Perché sei un bravo papà
giochiamo ancora insieme
perché sei un bravo papà
e poi mi porti a judo
perché sei un bravo papà
e mi accompagni a scuola
perché sei un bavo papà
che ci vuol tanto bene

Ho paura papà

Un’altra canzone dello Zecchino d’oro, del 1989. I papà proteggono i loro bimbi anche di notte, quando gli incubi vengono a disturbare il sonno dei piccoli. Ecco il testo.

Su Filastrocche troverete anche la base per fare il Karaoke

Ho paura papà
anch’io ho paura papà.
Ho paura papà.
Ho paura papà.

C’èra la storia di un bandito
ieri sera alla Tivù.
Quello che ho visto mi ha colpito
e così non dormo più.

Nel mio letto (nel mio letto)
sono all’erta (sono all’erta).
Sotto sotto (sotto sotto)
la coperta (la coperta):
quel fruscio che sarà?
Ora chiamo il mio papà.

Ho paura, papà!
Ho paura, papà!
Ho sentito un rumore.
Vieni subito qua!
Vieni subito qua!

Come batte il mio cuore!
Ho paura, papà!
Era un passo felpato
o magari, chissà,
me lo sono sognato…

E papà, che sta dormendo,
corre subito dicendo:
“Non c’è niente, bimbo mio,
e poi ti proteggo io.
Anzi, per un po’ qui con te mi fermerò”.

Ora nel buio della stanza
resta immobile papà.
Poi, quando è stato lì abbastanza,
Crede che io dorma già.

Segue il muro (segue il muro)
con la mano, (con la mano)
chiude l’uscio (chiude l’uscio)
piano piano
zitto zitto se ne va…
Ma io chiamo un’altra volta il mio papà.

Ho paura, papà!
Ho paura, papà!
Ho sentito un rumore.
Vieni subito qua!
Vieni subito qua!
Come batte il mio cuore!
Ho paura, papà!
Era un passo leggero e qualcuno di là
si è nascosto davvero…

E papà, che, poveretto,
stava per tornare a letto,
grida forte: “Ero io!
Hai sentito il passo mio.
Era poco fa,
proprio il passo di papà!”

Ho paura papà!
Era un passo leggero e qualcuno di là
si è nascosto davvero…

E papà, in conclusione,
dice senza esitazione:
“D’ora in poi, te lo prometto!
Tu, alle nove, fili a letto.
Certe storie alla Tivù
non le devi veder più!”

Ho paura papà.

Canzoni per la festa del papà in inglese

Imparare delle canzoni per la festa del papà in inglese è divertente e utile per avere dimestichezza con la lingua. Eccone alcune molto semplici, ideali da insegnare ai bimbi dell’asilo e della prima o seconda elementare.

LEGGI ANCHE: esercizi in inglese per la scuola primaria

I love my daddy

Semplice e facile da imparare, ecco il testo di questa canzoncina

I love my daddy, I love my daddy
I love my daddy, yes I do.
Here’s a kiss and a hug for you
Thank you daddy for all you do
Happy Father’s Day, Happy Father’s Day
Happy Father’s Day, I love you.

I love my daddy, I love my daddy
I love my daddy, yes I do.
Here’s a kiss and a hug for you
Thank you daddy for all you do

Happy Father’s Day, Happy Father’s Day
Happy Father’s Day, I love you.

Happy Father’s Day, I love you.

Daddy Is His Name O

Altra canzone per la festa del papà utile per imparare a fare lo spelling della parola daddy. La canzone è concepita in modo tale che i bimbi diano il loro contributo cantando.

Ecco il testo, decisamente semplice.

I have a very special friend
And Daddy is his name-o.

D-A-D-D-Y, D-A-D-D-Y, D-A-D-D-Y,
And Daddy is his name-o.

I have a very special friend
And Daddy is his name-o
clap-A-D-D-Y
clap-A-D-D-Y
clap-A-D-D-Y
And Daddy is his name-O

I have a very special friend
And Daddy is his name-o
clap-clap-D-D-Y
clap-clap-D-D-Y
clap-clap-D-D-Y
And Daddy is his name-O

I have a very special friend
And Daddy is his name-o
clap-clap-clap-D-Y
clap-clap-clap-D-Y
clap-clap-clap-D-Y
And Daddy is his name-O

I have a very special friend
And Daddy is his name-o
clap-clap-clap-clap-Y
clap-clap-clap-clap-Y
clap-clap-clap-clap-Y
And Daddy is his name-O

I have a very special friend
And Daddy is his name-o
clap-clap-clap-clap-clap
clap-clap-clap-clap-clap
clap-clap-clap-clap-clap
And Daddy is his name-O