Test di gravidanza e cisti ovariche

Test_di_gravidanza

I test di gravidanza oggi in commercio sono tantissimi e in generale molto affidabili.

Ma ogni donna che si è trovata davanti a un test, per motivi diversi, ha spesso avuto una certa ansia rispetto al risultato visualizzato.

Funzionamento test di gravidanza

I test di gravidanza oggi si trovano in vendita non solo in farmacia ma anche al supermercato.

I prodotti in commercio sono tantissimi. Ma il loro funzionamento è sostanzialmente identico in ogni modello.

I test sono un dispositivo di rilevazione dell’ormone HCG, la gonadotropina corionica, l’ormone che si produce solo in stato di gravidanza.

Una o più linee

Bastano poche gocce di urina sulla striscia del prodotto, un tampone assorbente, per vedere se nel corpo è presente oppure no tale ormone.

In generale la presenza dell’ormone è visualizzata con più di una linea o dei punti colorati. Mentre una sola linea o un solo punto indicano contrariamente un esito negativo del test.

I test sono affidabili?

I test di gravidanza sono molto affidabili. Ma esistono condizioni che vanno rispettate perché siano efficaci.

La precisione del test dipende dalla concentrazione di ormone HCG.

Quindi la variazione del valore di tale ormone può influenzare l’esito positivo o negativo del test.

Falso positivo

I casi di falso positivo sono molto rari.

Si verificano quando il test risulta positivo e indica che la gravidanza c’è quando invece non è in atto.

Questi falsi risultati dipendono dal fatto che l’hCG è mimato da altri ormoni perché la donna è sottoposta ad esempio ad una terapia ormonale.

Il falso positivo si può verificare in generale:

  • In caso di parto (o aborto) recente o precocissimo.
  • In caso di alti livelli di ormone luteinizzante (LH) nelle donne in menopausa.
  • In caso di proteinuria o emoglobinuria.
  • Se sono presenti cisti ovariche o tumori dell’apparato riproduttivo.
  • Se si stanno assumendo farmaci come il metadone, o la prometazina o farmaci per il trattamento dell’infertilità contenenti gonadotropine, menotropina.
  • Se è stato utilizzato un test non conforme alla data di scadenza o non correttamente conservato.

Consigli per un corretto utilizzo

Come abbiamo già detto i test di gravidanza in commercio sono affidabili e sicuri.

Per non inficiare il loro funzionamento ci sono una serie di accortezze che possono essere eseguite:

  1. non usare mai uno stesso prodotto più di una volta;
  2. utilizzare sempre la prima urina del mattino;
  3. effettuare il test non prima dei tempi prescritti anche nei foglietti di istruzioni dei prodotti. Da quattro giorni prima delle previste mestruazioni a uno o due giorni prima del ciclo. Più si anticipa il test e più cala l’affidabilità dei risultati;
  4. aver assunto medicinali specifici (è il caso di una terapia ormonale, per esempio) che possono interagire e limitare l’efficacia del test.

Articoli consigliati

3 Comments on "Test di gravidanza e cisti ovariche"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Valentina ha detto:

    Io ho provato diversi test di gravidanza e mi sembrano tutti molto precisi. Vale

  2. Ciria ha detto:

    Buonasera. Mi potete aiutare per favore? Sono in riardo di 15gg niente ciclo i mesi precedenti ho avuto un ciclo regolare dopo di aborto interno avvenuto a marzo. In questi giorni ho avuto rapporti completi con il mio marito. E’ possibile rimanere incinta? 2 test negativo, piccole fitte vaso ventre.. Cosa mi consigliate di fare.. ? Grazie

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/