Che cosa mangiare durante l’allattamento al seno?

ADV

Allattamento seno

L’allattamento al seno presuppone che la donna curi con particolare attenzione l’alimentazione, per garantire non solo la propria salute e il benessere dell’organismo,  ma anche quelli del suo bambino.

Ma se l’allattamento al seno diventa un fenomeno di nicchia il problema dell’alimentazione di mamme e bambini diventa centrale per tutta la società.

Alimentazioni carenti e scorrette producono malattie, con evidenti ricadute negative sia per i soggetti coinvolti che per il sistema sanitario nazionale. Come confermano i dati della Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) in meno di 15 anni gli acquisti di ortofrutta sono diminuiti di quasi il 30%.  Signidica che si mangia sempre meno frutta e verdura. Un problema ma per il Paese intero perché i costi sanitari di obesità e sedentarietà toccano, in Italia, 23 miliardi di euro all’anno

Mangiare sano durante l’allattamento al seno

In Italia oggi  solo il 10% dei neonati è allattato esclusivamente al seno per 6 mesi, così come suggeriscono le indicazioni dall’Oms.

Ma il dato che preoccupa di più è la cattiva alimentazione delle donne che allattano. Diete ricche di grassi e povere di vitamine e sali minerali. Quando invece sappiamo bene che la salute del nostro organismo ha bisogno di varietà e qualità nella scelta dei cibi.

  • La donna che allatta al seno può mangiare di tutto.
  • Scegliere una alimentazione varia e bilanciata perché è proprio la varietà che garantisce un apporto sempre adeguato di tutti i nutrienti.
  • Privilegiare gli alimenti sani e genuini.
  • Mangiare tanta frutta e verdura.
  • Se è  vero che alcuni alimenti modificano il sapore del latte non significa che il bimbo non li gradisca. Quindi scegliere i cibi anche in base alle reazioni del bambino.

 La parola all’esperto

Laura Reali pediatra di famiglia dell’Associazione Culturale Pediatri (Acp):

Nella gravidanza e nei primi mille giorni di vita si decide tutto:  senza dieta equilibrata il neonato sarà da adulto obeso, allergico, grasso.

Il latte materno è la migliore scelta, ma la mamma va sostenuta. Oggi invece c’è qualcosa che non va: per i neonati si continua a proporre uno svezzamento anticipato e con cibi pronti e omogeneizzati, che influiscono sulla creazione di un gusto ‘artificiale’ e che abituano a una consistenza ‘innaturale’ del cibo, mentre bisognerebbe godere dalla disponibilità locale di alimenti, prediligendo quelli freschi”. Peraltro “scegliere di introdurre cibi industriali ha un costo notevole per le famiglie. Acquistando 2 omogeneizzati di carne e 2 di frutta si spendono circa 1.200 euro all’anno, senza contare l’inquinamento.

 

Fonte: Ansa

Articoli consigliati

1 Comment on "Che cosa mangiare durante l’allattamento al seno?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Chiara Mandò scrive:

    Cari amici,
    il prossimo martedì 10 giugno a Milano presso la sede della Società Umanitaria (via San Barnaba 48) si svolgerà il convegno
    ***IL CICLO DELLA VITA. La nutrizione nei mille giorni dello sviluppo***
    rivolto a future e neo-mamme, ostetriche, nutrizionisti ed operatori del settore, che tratterà l’importanza della nutrizione per la fertilità, la gravidanza, e la salute dei nostri figli.

    L’iniziativa, GRATUITA ed aperta a tutti, per il ciclo ENERGIE PER LA VITA, rientra nell’ambito delle attività di quest’anno del Salone Internazionale della Ricerca Innovazione e Sicurezza Alimentare, è organizzata insieme con il Comitato Scientifico per EXPO 2015 e patrocinata, tra gli altri, da Ministero della Salute, Fondazione Giorgio Pardi, Comitato scientifico per Expo 2015, Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare e Fao.
    Interverranno esperti di eccellenza nel settore della nutrizione nel campo della ginecologia/ostetricia e della neonatologia/pediatria.
    Al termine, si terrà una lezione, anch’essa gratuita, dell’associazione sportiva MAMMAFIT, in cui tutte le mamme potranno imparare a fare attività fisica con il passeggino ed il loro bambino, divertendosi e socializzando.

    All’inizio della giornata sarà offerto UN CAFFÈ DI BENVENUTO con succhi di frutta e deliziosi pasticcini, e dopo la dimostrazione mammafit ci sarà un RICCO BUFFET.

    Sul sito del Salone Internazionale della Ricerca Innovazione e Sicurezza Alimentare, http://www.salonecibosicuro.it, verranno pubblicati eventuali aggiornamenti e diversi contributi.
    L’area dedicata, in particolare, al ciclo ENERGIE PER LA VITA è all’indirizzo http://www.salonecibosicuro.it/eventi-del-salone/energie-2014.html

    Ecco il programma dell’evento:

    9.00 | WELCOME COFFEE e ACCREDITO PARTECIPANTI
    SALUTI
    Amos Nannini Presidente Società Umanitaria Autorità e Organizzatori

    ORE 9.30-10.15 | DIBATTITO TRA ESPERTI: LA NUTRIZIONE ED I 1000 GIORNI DELLO SVILUPPO
    (15 minuti per invitato. Seguirà dibattito/discussione tra esperti e con il pubblico)
    Coordina Sandro Neri, Il Giorno

    Prof.ssa Irene Cetin
    Il ruolo della nutrizione nella fertilità e nella gravidanza. L’importanza della supplementazione nel periodo periconcezionale ed in gravidanza

    Prof. Carlo Agostoni
    Il ruolo della nutrizione per la crescita e la salute del bambino

    Interventi dal pubblico

    ORE 10.15-11.30 | TAVOLA ROTONDA
    (10 minuti per ogni intervento. Seguirà un dibattito tra gli invitati, e con il pubblico)
    Modera Sandro Neri, Il Giorno

    Dott.ssa Evelina Flachi
    Nutrizione: il ruolo della dieta mediterranea

    Dr. Elvira Verduci /Prof. Giuseppe Banderali
    L’importanza dell’allattamento

    Prof. Silvio Abati
    La rilevanza della salute orale per una gravidanza senza rischi

    Dott.ssa Paola Viganò
    Nutrizione e salute della donna: la nutrizione nelle donne affette da endometriosi

    Prof. Silvano Busin
    I benefici dell’attività fisica per la mamma ed il suo bambino

    Prof. Gian Vincenzo Zuccotti
    Lo studio “Nutrintake”: lo studio italiano che rivela i comportamenti alimentari dei bambini dai 6 ai 36 mesi

    ORE 11.30 – 12.15 | ATTIVITÀ FISICA PER LE MAMME: ALLENARSI CON IL PROPRIO BAMBINODimostrazione dell’associazione sportiva Mammafit, Associazione Sportiva Dilettantistica, aperta a tutte le mamme e ad i loro bambini: un programma di allenamento che ha come obiettivo la tonificazione muscolare e il benessere psicofisico della mamma

    ORE 12.00
    RICCO BUFFET!

Scrivi un commento