App per una buona nanna?

Nativi digitali

I nostri figli vengono comunemente definiti “nativi digitali”, la famosa generazione touch-screen, che ancora prima di iniziare a parlare già sa come maneggiare uno smartphone!

Anche noi genitori siamo stati contagiati dalla mania dei dispositivi mobile e delle app, che devo dire spesso semplificano notevolmente l’organizzazione familiare, soprattutto se si deve bilanciare casa, lavoro, figli, gestione, orari e programmi.

Ecco che allora anche per il momento della nanna c’è un aiuto “tecnologico”!

I vostri bimbi faticano a rilassarsi? Arrivata l’ora della nanna non riescono a staccare? Oppure vi trovate per un motivo o per un’altro a portarvi dietro i bimbi la sera quando dovrebbero andare a letto e non riescono a prendere sonno? O ancora la ninna-nanna non sortisce alcun effetto benefico? Forse vale la pena di provare con qualcosa di decisamente più “moderno”.

Ci sono numerose App che riproducono suoni realistici della natura, come pioggia, onde del mare, vento, cascate, grilli, oppure, colpo di genio, che riproducono suoni come lavatrice, phon, effetto macchina, treno. Ebbene si, qualcuno ci ha pensato a come ricreare le situazioni perfette per il sonno!!!

Provare per credere! Le app si trovano sia per iPhone che per Android, una su tutte White Noise Lite (gratuita), che nella versione completa (a pagamento) conta più di 40 suoni, oppure  Relax and Sleep per Android.

Avete anche la possibilità di impostare dopo quanto tempo interrompere i suoni e che tipo di playlist utilizzare.

I suoni non vi sembrano abbastanza? Allora potete provare Baby Sleep Lullabies, una app gratis per iPhone dove potete scegliere un pupazzo da visualizzare sullo schermo per accompagnare ninnenanne di sottofondo. Il pupazzo è ovviamente animato, ci sono stelle cadenti, luci in movimento, cuoricini. Nella versione base c’è un solo peluche, ma potete comprarne altri al prezzo di 0,79 € l’uno.

Ricordate sempre che se lasciate lo smartphone vicino al vostro bimbo (mai nella culla!!!) è buona norma impostare la modalità aereo,  che consente di spegnere rete cellulare, Wi-Fi, radio FM e Bluetooth nel telefono contemporaneamente, lasciando invece attiva la possibilità di ascoltare suoni e trasmettere immagini sullo schermo.

 

Postato in: Nanna

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/