Compiti per le vacanze: le APP di matematica

La scuola è terminata! I ragazzi sono felicissimi, mentre mamma e papà già tremano al pensiero dei compiti delle vacanze! Tanti o pochi che siano, diventano per molti genitori una vera e propria agonia da affrontare.

In estate, quando il desiderio massimo di mamma, papà e figli è proprio quello di trascorrere qualche momento insieme e di rilassarsi, incombe questo tormentone….

Certo, i compiti delle vacanze sono utili, soprattutto se si pensa a quanto tempo i ragazzi rimangono a casa da scuola, ma perchè non renderli un po’ più divertenti da fare?  Proviamoci noi, tenendo conto dell’innata passione dei ragazzi per la tecnologia. Se siete dotati di tablet e smartphone, ecco una soluzione: scaricarsi un po’ di APP  per i ragazzi.

Prendiamo la matematica, ad esempio. Se la maestra ci chiede di far esercitare nostro figlio nel calcolo, cosa possiamo proporgli? Esistono APP che permettano di ripassare le famigerate tabelline divertendosi? Si possono affrontare problemi di geometria con una APP?

Un aiuto per capire cosa è meglio per i nostri ragazzi ci viene da Mamamò.it, il sito di recensioni e aggiornamenti sulle migliori app per bambini. L’ideale per mamme e papà tablet e smartphone addicted!

Vediamo quindi cosa ci suggerisce mammamò:

  • meteormath: è un vero e proprio videogioco che permette di raggiungere lo scopo attraverso le operazioni matematiche. Per iPad e iPhone
  • le mie prime operazioni: seguendo il metodo montessori questa app  guida i bambini dai 5 agli 8 anni alla scoperta dell’aritmetica.
  • Diktato tabelline: esercitarsi sulle tabelline utilizzando il tablet anzichè il vecchio quaderno. In questo caso non abbiamo giochi ma vere e proprie operazioni matematiche
  • Geoboard: imparare la geometria attraverso la versione digitale di un vecchio gioco. Si formano delle figure geometriche sistemando virtualmente degli elastici du di una griglia regolare a pioli.
  • Math Doodles: per imparare che la matematica può anche essere divertimento.
  • Super mosaic: una sorta di tangram virtuale, per familiarizzare con la geometria
Troverete anche altro su Mamamò.it. Nei prossimi post vedremo anche qualche suggerimento per esercitarsi in ortografia e in inglese. Buone vacanze!
Postato in: Educazione, Bambino

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/