Giochi per bambini: la ricetta delle bolle di sapone fai da te

bolle di sapone

Siamo in giardino, i bimbi si annoiano: quale gioco possiamo proporre loro perchè si divertano in queste giornate primaverili?  Le bolle di sapone! Piacciono a tutti i bambini, che starebbero ore a soffiare e a vederle volare via. Il problema più grosso per le bolle è che se i bimbi sono piccoli è assicurato il rovesciamento del barattolino dopo qualche istante: naso in su a vedere le bolle che volano, la manina involontariamente si gira eeee…. splash!!! Tutta la soluzione rovesciata in terra 🙁 Pianti e lacrime saranno assicurati e la situazione potrebbe degenerare se non si ha a disposizione un altro barattolino…

Quante di noi si sono chieste se è possibile creare la soluzione per le bolle in casa, per averne sempre a portata di mano e per risparmiare un po’… Io ci ho anche provato, mischiando detersivo per piatti e acqua insieme a del sapone. Niente: le bolle scoppiavano subito.

Cercando nel web troverete tante ricette per ottenere in casa le bolle di sapone. Anche noi di Blogmamma ne abbiamo parlato qualche anno fa. Oggi rivediamo insieme la ricetta per preparare così tanto liquido per le bolle di sapone che i pianti post- rovesciamento saranno solo un ricordo 🙂

Vediamo quindi quello che ci serve:

una parte di detersivo per i piatti (prendete un’unità di misura: un bicchiere o una tazza, ad esempio)

10 parti di acqua

0,25 parti di glicerina (facoltativa)

Per il detersivo dei piatti più è concentrato, meglio è. E’ molto efficace anche il sapone di marsiglia. Lo trovate in versione liquida al supermercato. Potreste anche riciclare il sapone riducendolo a scaglie e lasciandolo in una bacinella con l’acqua per almeno due giorni.

La glicerina è uno stabilizzante: permette di fare le bolle grosse senza che scoppino. La trovate in farmacia e se non riuscite a procurarvela, potete sostituirla con dello zucchero a velo.

Mettete in una bacinella tutti gli ingredienti, mescolate e lasciate riposare. Se avete tempo, preparate la soluzione due, tre giorni prima: più riposa, più sarà facile ottenere delle bolle grandi.

Una volta pronta la soluzione sarete pronti per giocare: potreste tenere da parte qualche bastoncino delle bolle di sapone industriali, oppure utilizzare le cannucce. Un’idea adatta ai bimbi più piccoli è quella di tagliare a metà una bottiglia di plastica.

bottiglia per bolle sapone

projectsforpreschoolers.com

Potreste anche utilizzare il fil di ferro (riciclando gli ometti delle lavanderie) e creare dei bastoncini per le bolle della forma che più vi piace. Un cuore per una bimba ad esempio.

bastoncino per bolle di sapone homemade

projectsforpreschoolers.com

Siete pronti per organizzare un bellissimo pomeriggio all’aria aperta a giocare con le bolle. E perchè non pensare di inserire questo gioco in una festa di compleanno? I bimbi si divertirebbero tantissimo!

Fonte:

en.wikipedia.org

projectsforpreschoolers.com

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/