Le domande più assurde sulla gravidanza

Gravidanza

La gravidanza questa sconosciuta.

Per ogni donna che riesce a diventare mamma al primo colpo. Spesso anche quando non lo vorrebbe. Per esempio sedici anni incinta. Mille continuano a comprare test, rincorrere il periodo fertile, consultare i nostri calendari per l’ovulazione. Affidarsi alle nuove tecniche di inseminazione. E provano ogni espediente per aumentare la propria fertilità. Dalle diete agli integratori. Perché diventare mamma non è semplice. Né tantomeno scontato.

Dolcemente complicate

E soprattutto nel momento in cui tocca a ciascuna di noi. Ci sentiamo improvvisamente fragili. Impotenti. E abbiamo bisogno di rassicurazioni ed informazioni. I dubbi più assurdi ci assalgono. E per le risposte c’è la nostra Redazione.

Le domande più assurde sulla gravidanza

1. Ho acquistato il test di gravidanza in un discount. Secondo voi è questo il motivo per cui mi dà esito negativo?

Purtroppo il test di gravidanza non è pregiudicato dal luogo in cui si acquista.

I test di gravidanza fai da te con lo stick sono oramai molto attendibili.

Possono essere acquistati praticamente ovunque. Dalle farmacie ai supermercati.

Questo tipo di test è analogo a quello delle urine effettuato in laboratorio. Rileva infatti la presenza di gonadotropina corionica umana, meglio noto come Beta HCG.

2. Le mille sfumature di … perdite

Siamo diventate delle esperte di colori e sfumature delle perdite da impianto che si differenziano dallo spotting.

Anche se non ci stancheremo mai di dirvelo il ginecologo rimane l’unico vero grande esperto.

3. Pensavo di avere un polipo … in realtà era un bimbo

Questa domanda nasce da una domanda sull’entità del ciclo. Questa amica aveva sospeso la pillola da poche settimane ed era rimasta subito incinta. Ignorandolo completamente. Quelle che per lei erano perdite dovute alle mestruazioni aggravate dalla presenza di un polipo uterino già precedentemente diagnosticato erano in realtà emorragie da distacco della placenta nel primo trimestre.Purtroppo rischiava di perdere il bambino. Come ha diagnosticato il ginecologo consultato subito dopo la nostra risposta. E fortunatamente dopo 8 mesi successivi è nato un bel bambino.

Grazie e continuate a scriverci

Non ci stancheremo mai di rispondervi. E vi ringraziamo per la fiducia che riponete in noi.

Ma stavolta abbiamo deciso di prenderci un po’ in giro. Perché purtroppo dietro il buon esito di ogni gravidanza c’è sempre l’imponderabile.

E allora care amiche ridiamoci su! Prendiamo tutte le nostre debolezze e confidiamocele! Così come si fa tra amiche! Del resto cosa siamo altrimenti?!

1 Comment on "Le domande più assurde sulla gravidanza"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Minerva ha detto:

    Salve, ho grosso dubbio e ormai sono in ansia , il mio ciclo sembra di essersi anticipato di 5 gg ma prima di questi gg ho visto delle macchie un po’ rosso scarso invece ieri ho avuto delle macchie di un rosso vivo vivo quindi ho pensato mi fossi già arrivato il ciclo , ma oggi niente macchie, quindi nn capisco ,io e il mio compagno abbiamo avuto rapporto senza protezione per cercare un bambino per prima volta circa una settimana fa , per ciò mi sembra incredibile che al primo tentativo possa restare in cinta ????

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/