Ci sono pari opportunità in campo digitale? Se ne parla al Digital Women

Donna digitale digital women

Ci avviciniamo all’8 marzo. Possiamo parlare di pari opportunità in campo digitale? È vero che le donne hanno conquistato la parità almeno nel mondo di internet? In occasione della giornata della donna, si svolgerà a Roma, presso la biblioteca della Camera dei Deputati il Digital Women, convegno organizzato dall’associazione Italian Digital Revolution in collaborazione con la Fondazione i Sud del mondo onlus e in partnership con Venice.com, Service-Tech ed Echopress. Tema del convegno è l’analisi di come il mondo femminile sia in grado di approcciarsi al mondo di internet e di quanto questo approccio possa essere fondamentale per la conquista delle pari opportunità da parte della donna.

Se è vero che, come dimostra una recente ricerca commissionata da Linkedin, le donne specializzate in ambito scientifico, matematico e tecnologico sono molto richieste dalle aziende ed è altrettanto difficile reperirle sul mercato del lavoro, quello tra donne e digitale può essere davvero il binomio del futuro, sotto tanti punti di vista.

Digital Women: chi parteciperà al dibattito

digital women - convegno a roma

Al dibattito, moderato da Milly Tucci, responsabile dell’osservatorio donne digitali dell’AIDR, interverranno sia figure istituzionali che professioniste e donne impegnate in ambito digitale. Tra queste parteciperà anche Rosangela Cesareo, socia di AIDR e blogger di Mammewonderwomen, che illustrerà ai presenti i risultati della ricerca di FattoreMamma in cui si analizza quanto e come sia cambiato il modo si essere madre dopo il boom di smartphone e tablet.

Il punto di partenza per dibattere sulle Digital Women è, quindi, ciò che afferma il vicepresidente dell’AIDR, Arturo Siniscalchi: «È tramontata l’idea che il mondo di internet sia popolato soprattutto da uomini. La rete infatti è affollata da donne, molte delle quali nel fulgore della vita professionale, che sono online per raccogliere informazioni specifiche e per migliorare la propria vita concentrandosi principalmente su siti web di offerte di lavoro, di viaggi e di consumo».

Appuntamento, quindi, mercoledì 8 marzo, a partire dalle 16,30, presso la Biblioteca della Camera dei deputati (Palazzo San Macuto, Sala del Refettorio) in via del Seminario 76, per il Digital Women!

 

Scrivi un commento