Bambini dimenticati in auto, arriva la legge

bambini dimenticati in auto

Si può pensare: «A me non capiterà mai». In realtà, però, può accadere a tutti un black out e le conseguenze potrebbero essere devastanti, come raccontano le cronache dei bambini dimenticati in auto. Può capitare, purtroppo. In Italia solo negli ultimi 20 anni sono 9 i bimbi che sono morti perchè dimenticati nell’auto sotto il sole. Ecco perchè ora ci si sta muovendo per far sì che non accada più. Oltre ai dispositivi e ai primi seggiolini con i sensori integrati, il governo sta discutendo una legge che preveda l’obbligo di avere dispositivi salva bebè in auto.

LEGGI ANCHE: i trucchi per evitare di dimenticare i bambini in auto 

La legge per evitare i bambini dimenticati in auto

È notizia di questi giorni: la Commissione Trasporti della Camera ha approvato la proposta di legge volta a rendere obbligatorio l’utilizzo di dispositivi utili a non dimenticare i bambini in auto. La legge, di cui ancora si sa poco e che deve passare al vaglio del Senato, prevede l’utilizzo di sensori e di cicalini luminosi che segnalino ai genitori che lasciano l’auto la presenza del bambino sul seggiolino stesso.

Approvato alla Camera, il disegno di legge deve passare ora al Senato e se, come tutti si augurano, non dovessero esserci intoppi, dovrebbe essere attiva già a partire dal primo di gennaio 2019.

LEGGI ANCHE: fino a quando usare l’ovetto 

Le legittime perplessità riguardo alla legge salva bebè

È certamente importante che si sia pensato a una legge, già qualche anno fa era stata presentata una petizione per sensibilizzare il governo a pensare a un modo per evitare i bambini dimenticati in auto. Ma come accade spesso, anche un disegno di legge giusto sulla carta può suscitare delle perplessità sulla fattibilità della legge stessa.

LEGGI ANCHE: quando i bambini possono viaggiare davanti 

Una perplessità fra tutte, il problema relativo ai seggiolini auto e al loro costo. Come rendere obbligatori i dispositivi salva bebè e nello stesso tempo evitare che le famiglie debbano sobbarcarsi l’onere dell’acquisto di un nuovo seggiolino?

Cosa ne pensate di questa legge? È utile secondo voi? Raccontateci le vostre opinioni qui e sui nostri social!

 

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/