Per Natale si possono fare semplici decorazioni con i bambini, adatte anche a chi, come me, ha scarsa attitudine artistica. Entrambe le decorazioni che vi propongo si ottengono disegnando e ritagliando la sagoma delle mani dei bambini. La prima, è il poster dell’albero di Nataletracciate il contorno delle mani dei vostri figli più volte sul cartoncino verde. Se hanno già l’età giusta possono ritagliarle loro, altrimenti date loro una mano. Le sagome vanno poi incollate su un grande foglio solo nella parte corrispondente al polso, con le dita che guardano verso il basso, come se fossero le fronde di un abete.

Alla base delle fronde incollate il tronco, ritagliato dal cartoncino marrone; attaccate in cima all’abete una stellina, e aggiungete altre decorazioni a vostro piacimento: si possono fare delle palline con la carta velina, delle strenne con le stelle filanti, e così via…

Anche la seconda decorazione si fa con due sagome delle vostre mani, che diventeranno questa volta le corna di una renna sul cui volto disegnerete occhi, bocca e un grande naso rosso.

Si tratta di Rudolph, la renna di Babbo Natale più famosa di tutte, anche se è nota più che altro nel mondo anglosassone: il suo naso è cosi rosso che brilla nella notte e illumina il percorso di Babbo Natale. Qui trovate l’origine e la spiegazione della canzone, qui il testo in inglese. Se avete voglia di farla ascoltare ai vostri bambini, nella sezione Cantiamo di Filastrocche.it, trovate il file con la base musicale ma anche il file con il Karaoke per cantare insieme a loro.