Feste di compleanno al parco pubblico. Quali sono le regole da seguire?

feste di compleanno al parco pubblico

La bella stagione è arrivata e per chi festeggia da aprile in avanti c’è la possibilità di organizzare una festa di compleanno all’aperto. Se non avete la fortuna di poterla organizzare nel vostro giardino o nel cortile condominiale e state pensando al parco pubblico, ecco qualche informazione per voi sulle regole da seguire.

LEGGI ANCHE: cinque giochi per feste di compleanno all’aperto 

Si possono organizzare le feste di compleanno al parco pubblico?

Cominciamo da questa semplice domanda. E in questo caso la premessa è necessaria. I parchi pubblici sono comunali, per essere quindi certe di poter avere il permesso e di non incorrere nel rischio che un vigile nel bel mezzo della festa di presenti a farvi sloggiare o a darvi una multa, vi conviene consultare il sito del vostro comune di appartenenza.

LEGGI ANCHE: come organizzare una caccia al tesoro

Quali sono le regole da seguire per organizzare una festa di compleanno nel parco pubblico?

Anche in questo caso, per essere certi di fare le cose in regola, informatevi. Guardate se sul sito del comune ci sono indicazioni a riguardo ed eventualmente chiedete delucidazioni al comando dei vigili.

Le regole per fare una festa di compleanno in un parco pubblico di Milano

Un esempio di regole da seguire per le feste di compleanno al parco pubblico viene proprio dal comune di Milano, che sul suo sito ha una sezione proprio dedicata a questo. Vediamo insieme, quindi, queste regole che si potrebbero tenere in considerazione anche dalle mamme che abitano in altre città.

  • non si possono portare da casa tavoli, sedie, tendine da campeggio, ombrelloni, piccoli gonfiabili. Se lo si fa si va incontro a sanzioni per occupazione di suolo pubblico. Volete portarli? Chiedete in comune se è possibile, pagando una cifra, ottenere il permesso.
  • non si possono accendere fuochi ed è vietato l’uso di liquidi infiammabili, prodotti chimici, solventi. No ai BBQ e alle grigliate!
  • gli alberi presenti non possono essere toccati e utilizzati per stendere fili, appendere bandierine e addobbi vari
  • non si possono utilizzare apparecchiature per la diffusione sonora. Non pensate, quindi, di fare giochi che comportino musica o similari
  • non si può entrare nei parchi con veicoli a motore per il carico e scarico del materiale della festa. Chiedete aiuto a mamme e papà amici per poter portare a mano tutto ciò che occorre per la festa dei vostri bimbi
  • i giochi, le panchine, i gazebo presenti nel parco non sono di uso esclusivo vostro. Chiunque può farne uso, anche se voi state festeggiando
  • a festa finita, spetterà a voi raccogliere i rifiuti e conferirli secondo la normativa vigente della raccolta differenziata

 

 

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/