Da 14 dicembre 2011 3 Commenti Leggi tutto →

Video: Perché vaccinare i bambini

Perchè praticarle? Poche misure di medicina preventiva possono essere paragonate alle vaccinazioni in termini di efficacia, costo-beneficio ed impatto sulla salute pubblica. Grazie alle vaccinazioni è possibile prevenire in modo efficace e sicuro malattie gravi che possono causare importanti complicanze.

In cosa consistono?

Nella somministrazione del microrganismo che provoca la malattia, in toto o in parte, o di suoi prodotti modificati al fine di evocare una risposta immunologica simile a quella stimolata dall’infezione naturale ma con rischi minimi o nulli.

Vedi anche:

Video: Quali sono le vaccinazioni consigliate?

Video: Ci sono effetti collaterali per le altre vaccinazioni?

3 Comments on "Video: Perché vaccinare i bambini"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. alessandra ha detto:

    …Sono una mamma molto spaventata dal percorso vaccinazioni tanto da averle sospese dopo aver fatto le 1 dosi ..mia figlia frequenta l’asilo comunale e al rientro a settembre mi chiederanno il certificato delle vaccinazioni ..dove posso leggere la non obbligatorietà delle vaccinazioni?

  2. Pediatra ha detto:

    Spero che i moderatori del sito, non censurino il mio commento! 🙂

  3. Pediatra ha detto:

    Buongiorno a tutte le mamme del sito!

    L’articolo qui sopra riporta un’informazione parziale ed inesatta. Le vaccinazioni possono provocare GRAVI DANNI all’organismo del bambino ed avere conseguenze irreparabili. Ricordo che la prima vaccinazione viene eseguita a soli 3 mesi di vita e la seconda a 6 mesi, età in cui il sistema immunitario e quello nervoso SONO ASSOLUTAMENTE IMMATURI, per sopportare un URTO simile.
    Si tratta di vaccini POLIVALENTI, attraverso cui vengono inoculati diversi ceppi virali. Inoltre, TUTTI i vaccini contengono ALLUMINIO ed alcuni anche MERCURIO.

    Ad onore della VERITA’ ed al fine di AVERE IL MASSIMO RISPETTO PER LA SALUTE DEI BAMBINI, il mio più sentito suggerimento è quello di INFORMARSI APPROFONDITAMENTE prima di scegliere la strada della VACCINAZIONE. Dietro il “percorso vaccinale” vi sono interessi fortissimi da parte delle multinazionali del farmaco e delle ASL.

    Le vaccinazioni NON SONO PIU’ OBBLIGATORIE e nessun asilo o scuola può rifiutare l’iscrizione del bambino non vaccinato.

    PAROLA D’ORDINE: I N F O R M A R S I!

    Per vaccinare si impiegano pochi minuti, per riparare ai danni (quando possibile) si impiega tutta la vita!

    Sereno Natale a tutti.

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/