Da 15 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Video: anestesia epidurale, vantaggi e rischi

L’anestesia epidurale è un procedimento medico, e come tale è sempre opportuno valutare il rapporto tra rischi e benefici prima di decidere se adottarlo o meno. I vantaggi dell’anestesia epidurale rispetto ad altre forme di anestesia è piuttosto evidente nel caso del taglio cesareo: grazie all’anestesia epidurale o spinale  la madre può essere cosciente durante la nascita del bambino.

Inoltre, dolore della ferita del taglio cesareo a parte, può più facilmente prendersi cura del neonato nelle ore che seguono il parto poiché si conserva la mobilità delle gambe e si evita l’intontimento successivo ad un’anestesia generale.

Inoltre, agendo localmente, l’anestesia epidurale limita (anche se non totalmente) l’assorbimento del farmaco da parte del feto: rispetto all’anestesia totale è molto meno invasiva e pericolosa e presenta moltio meno rischi sia per la madre che per il neonato.

Video a cura di Blogmamma in collaborazione con Openminds corsi pre-parto

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/