Archivio dell'autore: Mariangela Sanna

Romana di nascita, nonni sardo-campani e ora milanese per caso (o scelta!?). Globetrotter e cittadina del mondo ancora prima che ne inventassero la definizione. Mi sento a casa dovunque. Perchè credo nelle radici della storia e nelle infinite possibilità dell'essere umano. Soprattutto dei bambini. Sono curiosa, amo viaggiare e ho il mio personale modo di guardare alla vita: sorridendo. Ho trasformato la passione per gli eventi e la scrittura in una professione. Il segreto? Lavorare divertendomi e divertirmi lavorando. Per la legge del contrappasso dopo aver fatto l'animatrice e la babysitter negli anni dell'università non ho ancora figli ma sono la zia preferita di tanti adorati nipotini.

feed rss Google Plus

Sito web dell'autore →

C’è sempre una buona ragione per partecipare al MammacheBlog

C’è sempre una buona ragione per partecipare al MammacheBlog

Le mamme blogger italiane lo sanno: questo sabato 18 novembre è il “Sabato” del MammacheBlog. Come di consueto le più organizzate si sono già iscritte. Hanno stampato le liberatorie anche per i loro bambini. Organizzato ogni minimo dettaglio: dall’abbigliamento da indossare durante la giornata al pranzo per il resto della famiglia che rimarrà a casa. Per […]

Sindrome del bambino scosso: quali conseguenze

Sindrome del bambino scosso: quali conseguenze

La sindrome del bambino scosso o Shaken Baby Sindrome (SBS) è una forma di maltrattamento fisico poco conosciuta in Italia. Che cos’è? Si  tratta di una grave forma di violenza che ha per oggetto i bambini generalmente sotto il primo anno di vita. Davanti al pianto inconsolabile del bambino il genitore o chi si occupa […]

Il parto positivo: che cosa significa?

Il parto positivo: che cosa significa?

Che cosa si intende quando parliamo di parto positivo? Che cosa rende un parto un’esperienza positiva o meno? Ne abbiamo parlato con due esperte in materia. Due donne che hanno trasformato una loro ambizione in una realtà. Vediamo insieme di che cosa si tratta. Una definizione di parto positivo Il blog Parto Positivo  nasce da […]

I Piccoli Principi del Rione Sanità: Cristina Zagaria ci racconta Napoli e i suoi bambini

I Piccoli Principi del Rione Sanità: Cristina Zagaria ci racconta Napoli e i suoi bambini

Chi sono I Piccoli Principi del Rione Sanità? Lo abbiamo scoperto incontrando Cristina Zagaria giornalista e autrice dell’ominimo romanzo «I Piccoli Principi del Rione Sanità», 15 euro, Edizioni Piemme e proprio i bambini protagonisti reali e immaginari del libro. L’occasione ci è stata offerta dalla presentazione del libro nella sua tappa milanese nella splendida cornice di Villa Necchi Campiglio. […]

Come proteggere i bambini dai funghi in piscina?

Come proteggere i bambini dai funghi in piscina?

L’autunno è la stagione dei funghi ma non solo nei boschi, per chi ha dei bambini che frequentano piscine e palestre questo è il periodo in cui le micosi abbandonano e prolificano. Ma come si sviluppano queste infezioni? Come si possono proteggere i bambini dai funghi? Scopriamolo insieme. Come si prendono i funghi Negli ambienti come le […]

Come funziona l’allattamento a richiesta?

Come funziona l’allattamento a richiesta?

L’allattamento a richiesta come spiega la parola stessa dovrebbe avvenire sulla base dei bisogni del bambino. Senza orari prefissati rispondendo agli stimoli naturali del piccolo. Un meccanismo perfetto L’allattamento a richiesta si adatta alla produzione di latte materno sin dai primi giorni. Allattare quando lo richiede il bambino permette di rispettare un preciso meccanismo di domanda […]

Come curare il mughetto del neonato?

Come curare il mughetto del neonato?

Il mughetto è un fiore profumatissimo ma anche il nome più popolare di una micosi. Un’infezione, la Candida albicans che colpisce comunemente i neonati. Ma può verificarsi anche in età più matura. Vediamo insieme i suoi sintomi e come poterla curare. Sintomi Il mughetto si manifesta prevalentemente sulle mucose della bocca. Il tessuto morbido interno delle guance […]

Quando è necessario il parto indotto e perché?

Quando è necessario il parto indotto e perché?

Nella maggioranza dei casi il parto è un evento naturale in alcuni però si rende necassario il parto indotto. Vediamo insieme quali possono essere i più frequenti e perché. Parto indotto: le cause Il parto è un evento naturale e fisiologico. Avviene generalmente tra la 38esima e la 42esima settimana. La  gravidanza dura in media 40 settimane. […]

Come riconoscere la dislessia?

Come riconoscere la dislessia?

La dislessia è un disturbo specifico del neurosviluppo che si manifesta con la difficoltà a decodificare il testo scritto. Che cos’è la dislessia? Si tratta di un disturbo di origine neurobiologica. Non esiste un gene responsabile della dislessia. Come afferma Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo all’Università di Padova in un’intervista pubblicata su Corriere.it: L’ipotesi verso cui […]

Quando fare la curva glicemica in gravidanza

Quando fare la curva glicemica in gravidanza

La curva glicemica (OGTT) o test di tolleranza al glucosio è un esame finalizzato a controllare che l’organismo smaltisca bene gli zuccheri permettendo così di diagnosticare con tempestività la presenza di diabete gestazionale. Il diabete gestazionale Tra le complicanze più frequenti della gravidanza infatti c’è proprio il diabete gestazionale . Il metabolismo della futura mamma non riesce a […]

Otite nei bambini come riconoscerla?

Otite nei bambini come riconoscerla?

L’otite nei bambini è la patologia batterica più frequente in età pediatrica. Come riportano i dati della Società Italiana di Pediatria (SIP) nei primi 3 anni di vita la quasi totalità dei bambini va incontro ad almeno un episodio e circa un terzo soffre di due o più episodi. Per questo è molto importante riconoscere […]

10 cose da NON FARE durante la gravidanza

10 cose da NON FARE durante la gravidanza

In linea generale nei nove mesi di gestazione la vostra vita sarà quella di sempre ma ci sono alcune cose da non fare durante la gravidanza. Alcune attività e comportamenti che è meglio evitare per non arrecare danni o compromettere la vostra salute e il corretto sviluppo psicofisico del bambino. 1. Attenzione ai cibi crudi […]