Settimana 8 di gravidanza

caffè, fumo e gravidanzaCome cambia la mamma

Oltre al caffè, potresti non sopportare più determinati alimenti e apprezzarne altri che prima non amavi. Molte donne incinte non riescono più a bere  alcool. Anzi, se si riesce, l’alcool è da evitare. E’ abbastanza frequente non tollerare più il fumo del tabacco. Oltre al gusto, infatti, muta anche il senso dell’olfatto e si accentua la sua sensibilità nei confronti di odori particolari che l’organismo stesso considera non sani. Infine anche i capelli cominciano a diventare un po’ ribelli.

Per approfondire i danni che alcool e fumo possono causare a una futura mamma guardate questo video:

Come cresce il bambino

La testa è più definita e il piccolo ha un abbozzo di sistema circolatorio e di arti. L’embrione misura 8/11 mm. In questa settimana si differenzia il sesso che può essere ipotizzato valutando l’orientamento del tubercolo. Comincia il processo di ossificazione e iniziano a essere presenti i primi movimenti spontanei.

Gli esami da fare

Se non l’avete ancora prenotata, è il periodo giusto per la prima visita dal ginecologo. Se non sono già stati effettuati durante la 7 settimana, ci sono da fare tutti gli esami del sangue e delle urine che puoi controllare nello Speciale: gravidanza, dizionario degli esami settimana per settimana.

Happy pregnant woman swwing in swimmingpoolRicordati di…

Invece di bere o fumare, è il momento di iniziare a dedicarsi a un poco di attività fisica. Ottimo è il nuoto, che puoi praticare fino all’ultimo giorno della gravidanza, utile sia per tonificare sia per rinforzare i muscoli. Ma anche yoga, pilates senza attrezzi, lo stretching e, soprattutto durante l’estate, dedicarsi alle passeggiate, magari lungo il bagnasciuga che fanno tanto bene alla mente e al corpo.

 


Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/